Facebook Instagram

Vivatar premium

Sì, per Vivatar premium ti serve un account utente a cui puoi registrarti con il tuo indirizzo e-mail.

Con il Vivatar test-premium puoi provare Vivatar premium gratuitamente per 30 giorni.

Con Vivatar premium con la tua app per le emergenze poi realizzare una chiamata di emergenza al Bosch Emergency Assistant. Questi riceverà i tuoi dati di contatto, il tuo passaporto per le emergenze e la tua posizione attuale. Con queste informazioni, in caso di emergenza potrà aiutarti in modo rapido e competente.

Sì, ricevi una mail di conferma da parte nostra dopo l’avvenuta iscrizione.

Puoi resettare la tua password e ottenerne una nuova.

Puoi utilizzare il tuo Vivatar premiumimmediatamente dopo l’acquisto.

In caso di immissione errata dei dati, non riceverai alcun link di attivazione da noi. Riprova o rivolgiti al nostro servizio clienti support@vivatar.com.

Per chiamare il Bosch Emergency Assistant, devi avere credito sul tuo cellulare, altrimenti è possibile che ti vengano addebitati i costi del tuo operatore di telefonia mobile.

No, non hai obbligatoriamente bisogno di Internet. In caso di emergenza, i tuoi dati saranno inviati anche via SMS.

La protezione dei tuoi dati personali per noi è fondamentale. I tuoi dati personali e in materia di salute sono salvati localmente sul tuo cellulare e trasmessi solo in caso di emergenza. I dati GPS durante un accompagnamento vengono trasmessi in tempo reale e salvati temporaneamente nel Back-End.

Android e iOS sono sistemi operativi diversi, di conseguenza vi sono piccole differenze sia di progettazione sia in alcune piattaforme di interazione. A partire da iOS 10.3, inoltre, non è più possibile avviare una chiamata automatica senza previo consenso dell’utente. Ciò ostacola la funzione del countdown di pericolo, in quanto qui la chiamata ha luogo previo ulteriore consenso; l’accompagnatore viene tuttavia informato direttamente e può eventualmente organizzare i soccorsi.